volume è stato aggiunto al tuo carrello
 INFO info@sicania.me.it TEL 090 2936373 - FAX 090 2932461
Benvenuti nel negozio online della casa editrice SICANIA    Login / Registrati   
Scene di vita e vita di scene in Sicilia vedi a schermo intero

Scene di vita e vita di scene in Sicilia

1988, pp. 160

I saggi che compongono questo volume parlano di scrittori, di opere e di problemi del teatro siciliano, dal Seicento ai giorni nostri. Pur composti in tempi e circostanze diverse, essi tradiscono una comune sollecitazione critica. Da Tommaso Aversa a Ignazio Buttitta, in tutti gli scrittori passati in rassegna, c’è la volontà di portare sulle scene la realtà dell’isola. Dalla Palermo secentescaa e barocca di Aversa, ai cortili e alle piazze di Buttitta, attraverso le campagne di Verga e di Capuana e gli interni borghesi di Pirandello e di Francesco Lanza, il teatro compie un’ampia carrellata su uomini e cose della Sicilia assumendone e divulgando come dato costitutivo una sorta di lucida follia, prodotto di quella “corda pazza” che non è solo una felice invenzione pirandelliana, ma una chiave passe-partout per la comprensione di quella realtà.

Ma la civiltà teatrale dell’isola non è ricca solo di opere e di autori (oltre che degli scrittori citati si parla qui di Di Giovanni, di Martoglio, di Borgese), bensì anche di attori, e bastino i nomi di Giovanni Grasso e di Angelo Musco, che hanno arricchito e divulgato il suo repertorio, in particolare quello dialettale. Ed anche di loro si discorre nei saggi che compongono questo volume.

€ 9,31 prezzo ridotto!

€ 9,80

puoi pagare con:
puoi pagare con:

  • argomento:  teatro
  • anno di pubblicazione:  1988
  • pagine:  160
  • formato:  cm 14x21
  • peso:  kg 0.220

compagni di scaffale